Programma

Programma definitivo Linux Day 2018

Orario Speaker Titolo
9:30 Stefano Sabatini, Nicola Diego Torraco
Introduzione al LinuxDay 2018
10:00 Francesco Piras, Mauro Pili
Bitcoin Sardegna e Cagliari Ethereum Lab. Le comunità sarde del mondo blockchain
L'intervento si articola in due parti. Nella prima parte verrà introdotto brevemente Bitcoin e verrà descritta la storia e le attività dell'Associazione Bitcoin Sardegna che è stata anche partner della Blockchain Scientific School svoltasi a Pula e organizzata dal CRS4 e Unica che ha visto la partecipazione di importanti studiosi tra cui il premio Turing Silvio Micali.

La seconda parte dell'intervento invece introduce molto brevemente la rete Ethereum e l'architettura Web3 e infine introduce il Cagliari Ethereum Lab come unica occasione formativa in città per approfondire il tema dello sviluppo degli smart contract e della loro sicurezza.

11:00
Pausa Caffè
11:30 Stefano Sanna
Dopo anni di profezie e analisi autorevoli, il futuro è arrivato: tutti hanno uno smartphone (e non tutti hanno un computer!) e l'intera vita dell'individuo fluisce attraverso app, mobile site, reti wireless e periferiche Bluetooth di ogni genere. Dallo smartphone partono e arrivano tutti i dati personali: email, chat, foto, video, pagamenti, divertimento e lavoro. È ora, dunque, di considerare la sicurezza del mobile computing una priorità per chi sviluppa software. Questo intervento offre una panoramica delle principali problematiche di mobile security, con dettagli sugli attacchi più semplici e le contromisure più opportune.

Requisiti: è richiesta una conoscenza base di programmazione e dei principali protocolli di rete. Gli esempi saranno mostrati in linguaggio Java.

12:30 Elias Secchi
Il software libero e open source è generalmente gratuito per gli utenti ma questo non rende impossibile costruirci sopra dei modelli di business. Analizzeremo brevemente alcuni dei modelli sviluppati negli anni, con particolare attenzione a quelli legati al mondo della rete, come il SaaS di Wordpress.
13:00
Pausa Pranzo
15:00 Dario Deledda
Presentazione del deep learning e le sue principali applicazioni attuali e future con una breve discussione sulle sue implicazioni sociali.

Il Deep Learning è ormai un termine comune che inizia ad apparire un po su tutti i media. Nel seminario vedremo da dove viene, come si sta evolvendo e quali risultati ha raggiunto e come Linux ne è pesantemente coinvolto. Verranno presentate alcune delle applicazioni più spettacolari e verranno spiegati in modo semplice i principi che ci sono dietro. L'intervento sarà puramente divulgativo. Infine come ultima parte, ma altrettanto importante, verranno approfondite le implicazioni sociali in quanto il Deep Learning è una tecnologia che nel bene e nel male andrà a cambiare il nostro modo di vivere e lavorare al pari dell'introduzione delle macchine alla fine del 1700.

16:00 Valentino Pistis
Un'introduzione al concetto di Infrastructure as a Code utilizzando Kops per creare un cluster Kubernetes. Kubernetes è un sistema open source per la gestione di "containerized applications" installate su più nodi; fornisce i meccanismi di base per l'installazione, la gestione e lo "scaling" delle applicazioni. Kops, ovvero kubernetes operations, è un command line tool open source che serve per creare, distruggere, aggiornare e gestire clusters kubernetes. Ufficialmente kops supporta solo AWS.
16:30
Pausa Caffè
17:00 Raffaele Macis
OpenSim nasce nel 2007 come clone open source della piattaforma proprietaria Second Life, della Linden Lab di Philip Rosedale. Si aprono possibilità di utilizzo che, per costi e regole, non erano facilmente realizzabili in Second Life. Oggi nello sviluppo di nuove più moderne piattaforme si inserisce lo stesso Rosedale che, abbandonata la Linden Lab, fonda High Fidelity, questa volta open source e con archittettura distribuita.

In questo seminario vedremo la storia, lo sviluppo e alcune applicazione dei mondi virtuali.

17:30
Saluti e chiusura
Subscribe to Linux Day - GULCh RSS